News ed Eventi

[14.05.2020] - La Biblioteca riapre dal 18 maggio 2020

Da lunedì pomeriggio 18 maggio la Biblioteca comunale riapre al pubblico per i servizi di prestito e restituzione: tutto si svolgerà in totale sicurezza. A seguito dell'ordinanza del Presidente della Regione del Veneto del 3 maggio 2020, la Biblioteca comunale di Castelfranco Veneto verrà riaperta con il solo servizio di prestito di libri, riviste, CD e DVD e sarà accessibile unicamente su appuntamento concordato telefonando allo 0423-735690 o scrivendo a info@bibliotecacastelfrancoveneto.tv.it.

La Biblioteca sarà aperta nei giorni:

Per la sola restituzione di libri/DVD/riviste ci si può recare direttamente in Biblioteca senza fissare un appuntamento. Sarà allestito un carrello in prossimità dell’ingresso per lasciare i materiali senza entrare. Sono sospesi i servizi di lettura, studio e consultazione in sede, lettura quotidiani e riviste, utilizzo dei computer per navigare in internet. Per quanto concerne la consultazione di materiale antico, archivistico, o non ammesso al prestito, sarà possibile, sottoponendo la questione al parere del Direttore, individuare eccezionali modalità di consultazione.

Commenta il Direttore della Biblioteca: “Finalmente dopo due mesi di chiusura al pubblico, la Biblioteca riapre le porte, anche se in realtà ha continuato a offrire importanti servizi e attività di promozione del libro e della lettura. In questo periodo è stato potenziato il servizio di prestito di risorse digitali rendendo disponibili, per tutti gli utenti, più di 35.000 nuovi ebook del portale MLOL, tutti ricercabili per argomento, lingua, editore e livello scolastico (scuola dell’infanzia, elementari, medie e superiori). È rimasta sempre attiva l’edicola digitale MLOL per la consultazione in formato digitale di quotidiani e riviste italiane e straniere.

Moltissime anche le nuove risorse digitali aggiunte nel Catalogo del Polo Regionale Veneto: banche dati, video, fotografie, stampe, audiolibri, musica, dizionari, corsi di lingua, e.learning, videogiochi, e molto altro ancora. Si tratta di documenti di libero utilizzo che si possono scaricare gratuitamente o consultare in streaming.

In un periodo come questo la biblioteca è indubbiamente uno snodo fondamentale per il ritorno alla normalità. Riavvicinamento sociale nel rispetto del distanziamento sociale, questo è un po’ il paradosso del nostro motto”.



Data ultimo aggiornamento: 14-05-2020