News ed Eventi

[03.03.2020] - Premio Giorgione Prunola tra nuovi record ed incertezze

Edizione numero cinque del premio letterario Giorgione Prunola tra numeri importanti che fanno segnare nuovi record e grandi incertezze. Incertezze, come anticipato nel corso della conferenza stampa dagli organizzatori, dettati dal momento oggetto dell’epidemia da coronavirus e dalle disposizioni in essere (ed in continua evoluzione), per fermare il contagio.

Non è infatti attualmente confermata la mostra in Torre Civica come in forse, soprattutto nelle modalità, l'incontro con tutti i finalisti (con attività collaterali tra cui la visita al museo e al parco di Villa Bolasco) e la cerimonia di premiazione prevista, con aperitivo letterario, in Biblioteca il 28 marzo, occasione anche per consegnare il premo Città di Castelfranco Veneto messo a disposizione dall’Amministrazione comunale. Attualmente rimane confermata, per quella data, la sola proclamazione dei vincitori con ipotesi di diretta streaming.

Con uno sguardo ai numeri, l’edizione 2020 abbatte ogni record con circa 350 partecipanti (con un boom di racconti, oltre 120 quelli pervenuti) con la presenza anche di autori che hanno inviato le loro fatiche da Israele, Francia, Inghilterra e Svizzera. Gli organizzatori hanno poi reso noto che il bando è stato preso in visione da oltre 15 mila persone (prima del termine ultimo per la consegna degli elaborati (al momento sono state oltrepassate le 20 mila di cui la metà sul sito concorsiletterari.it, uno dei punti di riferimento in Italia per questo tipo di manifestazioni). La partecipazione di case editrici e scrittori professionisti è in costante aumento come buona l'affluenza per i manoscritti inediti.

Tra le novità di questa edizione c’è infine la collaborazione con il GRAnDE Festival e la realizzazione di una mostra dedicata alla microeditoria il 5 aprile nel sagrato del Duomo.



Data ultimo aggiornamento: 10-03-2020