News

[14.02.2019] - Appuntamento con la storia: il 21 febbraio all’Accademico per ricordare la strage di Capaci

 

Il Teatro Accademico, giovedì 21 febbraio ospiterà la serata dal titolo: “Appuntamento con la storia” organizzata dall’Amministrazione comunale assieme all'associazione Scorta Falcone Quarto Savona 15. Sarà una preziosa occasione per ricordare il sacrificio di coloro che hanno dedicato la loro vita al bene comune e per mantenere accesa la memoria su circostanze che hanno scritto importanti pagine della storia del Paese.

Questa mattina, in sala Consiliare, l’introduzione all’evento alla presenza del vicesindaco, Gianfranco Giovine e di Luciano Tirindelli uno degli uomini della scorta del magistrato Giovanni Falcone assassinato nel 1992.

Tirindelli, agente della Polizia di Stato dal 1986, dopo esser stato in servizio nel Commissariato P.S. di San Lorenzo nel palermitano, fu trasferito alla Squadra Mobile di Palermo ed assegnato alla scorta Dr. Falcone. Dopo la strage del 23 maggio 1992, rimane alla squadra mobile di Palermo, per poi essere assegnato alla Polizia di Frontiera Sicilia, nel 2013 chiede ed ottiene di essere trasferito a Padova, e poi a Verona nella locale Questura dove ha terminato nel 2017 la carriera. L’ex agente di Polizia sarà protagonista sabato 21 febbraio al mattino dalle ore 8.45 nell’incontro con gli studenti dell’ITIS Barsanti e di altri Istituti della Città ed alla sera, dalle ore 20.30, al Teatro Accademico.

All’incontro interverrà il prof. Enzo Guidotto, già consulente della commissione parlamentare antimafia, presidente dell’Osservatorio veneto sul fenomeno mafioso dal 1992 e amico del Giudice Paolo Borsellino. Dal maggio del 2013, è presidente onorario dell’associazione “Ossermafia Italia – Uniti in memoria di Paolo e Agnese Borsellino”, di cui fanno parte anche i parenti del magistrato assassinato nel luglio del 1992. 



Data ultimo aggiornamento: 14-02-2019