News ed Eventi

Il Saluto del Sindaco all'ultima seduta del Consiglio Comunale

Logo Città di Castelfranco Veneto 
COMUNE DI CASTELFRANCO VENETO
Provincia di Treviso
Ufficio del Sindaco


Il Saluto del Sindaco all'ultima seduta del Consiglio Comunale
8 marzo 2010
 


Buona sera a tutti. Questo è l’ultimo Consiglio dei miei dieci anni di Amministrazione.
La legge sull’elezione dei Sindaci obbliga i primi cittadini al vincolo dei due mandati e quindi voglio salutare e ringraziare i Consiglieri uscenti (e anche quelli…usciti!…), la Giunta, tutti gli Assessori per l’importante lavoro svolto, il segretario generale oggi nella persona del dottor Sartore ieri nella persona del dott. Cescon, tutti i dirigenti presenti ma anche coloro che stasera non ci sono, insieme ai loro collaboratori, senza di loro gli obiettivi delle Amministrazioni Comunali non sarebbero raggiunti.
Grazie a tutti quelli che hanno offerto aiuto e collaborazione.
Insieme a voi ho avuto l’onore di guidare la nostra bella Castelfranco in questo primo decennio degli anni duemila: anni intensi, non sempre facili, densi di complessità ma anche di opportunità. Abbiamo cercato prima di tutto di offrire risposte ai bisogni delle persone e di portare valore alla nostra realtà sia con opere pubbliche, sia impegnandoci per la sanità, nel sociale, nella cultura, nello sport… abbiamo cercato e creato relazioni, e abbiamo ottenuto fiducia da parte di Enti, Istituzioni, Associazioni ai più diversi livelli.

In questi dieci anni Castelfranco ha infatti ripreso il suo ruolo nel territorio, e abbiamo offerto collaborazioni e partecipato fattivamente al governo di tanti Enti e Istituzioni sovracomunali.

Sono stati dieci anni di grande lavoro, svolto con spirito di servizio e con coraggio, sempre con l’obiettivo del bene comune e con solide fondamenta sui principi e sui valori profondi della nostra tradizione e della nostra Costituzione.
Penso personalmente di aver fatto il mio dovere, come ciascuno del resto, e ho cercato di farlo al meglio. Naturalmente non tutte le decisioni sono facili, ma chi sceglie il compito di amministrare la cosa pubblica, non si può sottrarre al dovere di decidere: l’importante è che ogni azione sia stata valutata sempre con grande senso di responsabilità e con retta coscienza, nella massima condivisione possibile, e con ogni supporto tecnico utile a individuare la strada migliore.

Come Sindaco lascio, ma qui ci sono persone ancora disponibili a continuare a lavorare per la loro Città, candidate alle prossime Amministrative.
Chi fa la differenza, in questi anni così complessi, sono proprio le persone, la loro qualità e la loro disponibilità a mettersi a servizio delle Istituzioni disinteressatamente, con onestà, umiltà e dedizione. A partire da questo, sono fiduciosa per il futuro di questa Città, che amo e che merita grande attenzione, coraggio e tanto spirito di servizio autentico.

Un grazie però lo voglio dire anche ai miei predecessori, a tutti i sindaci che hanno lavorato prima di me per la nostra Castelfranco, alla Giunta e ai Consiglieri del primo mandato 2000-2005 e ad alcuni Amministratori che non sono con noi stasera: a Luciana Betto che è stata Consigliere Comunale e Roberto Ceron, Assessore, che hanno percorso con noi un bel tratto di strada e un grazie, particolare, lo voglio rivolgere a due Consiglieri che durante questi anni ci hanno lasciato, Gianni Bortolon e Mario Volpato.
L’ultimo pensiero, però, lo voglio rivolgere a un Consigliere Comunale e anche Assessore e vice sindaco, che quasi 100 anni fa sedeva in questa stessa aula consigliare, a Luigi Gomierato, mio nonno.
Penso che anche lui in questi anni mi abbia assistito e mi abbia aiutato a camminare sempre sulla strada che lui stesso aveva percorso, quella dei buoni princìpi, dell’onestà e della rettitudine che da lui e da tutta la mia famiglia mi sono stati insegnati e che sono sempre stati la mia strada maestra.

Il Sindaco
Maria Gomierato
 

pubblicata il 11 marzo 2010
<<
<
 ... 17451746174717481749175017511752 ... 
>
>>


Data ultimo aggiornamento: 01-07-2016