News

IL PALIO OSPITA BOLASCO

In occasione dei due fine settimana più importanti del Settembre castellano, il Palio di Castelfranco, gli organizzatori hanno voluto offrire un’occasione di grande visibilità alla campagna di sensibilizzazione che riguarda il Parco e la Villa Bolasco.

Infatti, nei pressi di Piazzetta Guidolin, al centro della cinta muraria, un tavolo sarà completamente dedicato agli Amici del Parco Bolasco che potranno così sensibilizzare il vasto pubblico che ogni anno converge in città per questo evento. 

Saranno disponibili una serie di materiali informativi (cartoline, depliants) che sintetizzano brevemente il degrado di questo gioiello dell’età romantica, così come chi vuole potrà firmare la petizione che, ormai, in poco più di due mesi ha raccolto oltre 2000 firme. 

L’Assessore alla Cultura, Giancarlo Saran, ha più volte ricordato come questa prima fase della campagna pro-Bolasco (che durerà sino alla fine del 2011) si pone tre obiettivi realisticamente raggiungibili:

-          il recupero della fruibilità di alcuni locali della Villa ora chiusi al pubblico (in particolare le Scuderie e il salone delle Feste)

-          un’opera mirata di manutenzione straordinaria del Parco, che si potrà ora svolgere grazie anche alla disponibilità  di una consulenza gratuita offerta da un’architetto, Kristian Buziol, specialista nella cura e allestimento di giardini e Parchi storici;

-          il restauro delle statue della Cavallerizza, opera pregevole di Orazio Marinali, tra i più grandi scultori del settecento veneto.     

Finora sono state adottate 6 delle 38 statue, con altre adozioni in corso di trattativa.Il restauro di una statua richiede circa 4000 €uro.Proprio per favorire una condivisione la più ampia possibile anche di questo progetto di recupero, durante il Palio per tutta la popolazione che lo vorrà, oltre all’apposizione di una firma, sarà possibile acquistare oggetti che andranno a contribuire alla raccolta fondi. In particolare, grazie all’interessamento del Rotary Club di Castelfranco Asolo, sarà messa in vendita una pubblicazione, riccamente illustrata, curata da Aldo Marchetti (lo storico ex-presidente della Banca Popolare di Castelfranco Veneto) dedicata alla storia del Parco e di Villa Bolasco. Inoltre, per interessamento di uno sponsor di primaria importanza nella grande distribuzione, vi saranno anche, in tiratura limitata, una T-Shirt e una borsetta  in tela specificatamente dedicate alla salvaguardia di Bolasco.

 Altre informazioni saranno disponibili, via via, sul sito www.villaparcobolasco.it.

Data creazione: --- | Data ultima modifica: ---

<<
<
 ... 19241925192619271928192919301931 ... 
>
>>