News

Notizia Archivio

Archivio Storico - ESERCIZI DI DUBBIO Rassegna storiografica APRILE 2024

RICCARDO RAO

mercoledì 3 aprile 2024 - ore 18:00
Sala P.Guidolin

Il tempo dei lupi. Storia e luoghi di un animale favoloso

Il lupo occupa un posto speciale nel nostro immaginario. Da sempre il suo rapporto con l’uomo è un rapporto complesso, fatto di paura, diffidenza e affinità. Riccardo Rao traccia un ritratto inedito di questo straordinario animale e ci conduce in un appassionante viaggio alla scoperta del suo ruolo nella storia della cultura umana e della sua presenza nel territorio, in particolare in quello italiano, che i lupi stanno tornando a popolare dopo aver rischiato l’estinzione.


Riccardo Rao insegna storia medievale all’Università di Bergamo ed è membro dei comitati editoriali di alcune riviste di settore, come “Reti Medievali” e “Mémoire des Princes Angevins”. Il suo “I paesaggi medievali” (Carocci, 2015) ha vinto il premio Italia Medievale 2015, sezione Libri ed editoria, e il premio CNR per la divulgazione scientifica, sezione Scienze dell’uomo.

 

PIERO BRUNELLO

mercoledì 10 aprile 2024 - ore 18:00
Sala P.Guidolin

Dubbi sull’esistenza di Mestre. Esercizi di storia urbana

Il libro raccoglie esercizi di storia urbana su Mestre e sull’area metropolitana nei quattro decenni a cavallo tra XX e XXI secolo. La raccolta testimonia un periodo storico concluso: è cambiata Mestre, dal punto di vista urbanistico e nei suoi rapporti con Venezia; è cambiata la natura dell’associazionismo culturale, a cui questi scritti devono molto. In questa quarantina d’anni è cambiata anche la storiografia. La storia locale, che per un certo periodo aveva voluto sovvertire gerarchie precostituite, è diventata una branca del marketing territoriale. È tempo di bilanci, con auspici per il futuro.

 

Piero Brunello ha insegnato Storia sociale all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Si è occupato di migrazioni, scrittura, storia urbana, culture popolari, musica e anarchismo.

 

GIOVANNI FLORIO

mercoledì 17 aprile 2024 - ore 18:00
Sala P.Guidolin

Micropolitica della rappresentanza. Dinamiche del potere a Venezia in età moderna

Per tutta l’età moderna Venezia rimase una città-Stato dominante su un mosaico di communitates suddite dotate di autonoma fisionomia politica, giuridica e istituzionale. Ad accomunare le diverse realtà sottomesse e i loro abitanti era l’esclusione dal corpo di governo della Serenissima Repubblica: il patriziato veneziano assiso nelle magistrature di Palazzo Ducale. Attraverso un attento studio di fonti archivistiche e un costante confronto con la trattatistica politica dell’epoca, il volume indaga le strategie adottate da tali comunità e dalle loro diplomazie al fine di ovviare al diaframma imposto da una costituzione materiale che, definendole suddite e trattandole da tali, le vedeva formalmente escluse da aree, istituzioni e processi decisionali riservati al patriziato veneziano.

 

Giovanni Florio Storico delle istituzioni, è assegnista di ricerca presso l’Università degli Studi di Padova nell’ambito del progetto di ricerca PRIN 2022 Morfologie del popolo (Italia, secoli XII-XVI).

Info e prenotazioni: Tel. 0423/735690 info@bibliotecacastelfrancoveneto.tv.it 

Data creazione: 03-04-2024 | Data ultima modifica: 16-04-2024

<<
<
 ... 6364656667686970 ... 
>
>>