Servizi

Allaccio acque meteoriche

Descrizione

Al fine di ottenere il certificato di Abitabilità e/o Agibilità di un fabbricato il cittadino deve richiedere l'autorizzazione per potersi allacciare alla condotta pubblica delle acque bianche.
Con acque meteoriche (o acque bianche) si intendono le acque provenienti dai piazzali e dai tetti delle abitazioni o edifici industriali e non le acque provenienti dagli scarichi domestici (cucine, bagni ecc) .
Il proprietario dell'Immobile (o l'Amministratore) nel caso decida di smaltire l'acqua piovana in proprietà privata (ad es. nel proprio giardino) non è tenuto a formulare la richiesta di allaccio.

Come si utilizza

L'autorizzazione allaccio acque meteoriche deve essere richiesta dal proprietario o dall'amministratore dell'immobile.
Il richiedente inoltra domanda in bollo indirizzata al Sindaco per ottenere il rilascio della concessione per l'allaccio delle acque meteoriche alla condotta pubblica.
Il Responsabile dell'Area Manutenzioni  rilascia quindi la concessione,  previo versamento da parte del richiedente di €. 25,82 per ogni singolo allaccio richiesto, da effettuare presso la Tesoreria Comunale Banca Intesa San Paolo S.p.a..

Il richiedente deve comunicare  all' Ufficio Manutenzioni del Comune di Castelfranco Veneto la fine dei lavori  onde consentire ai tecnici comunali  di verificare la corrispondenza dei lavori agli elaborati progettuali presentati.

La concessione è soggetta al pagamento di una tassa a carattere annuale dovuta all'occupazione permanente del suolo pubblico  da parte di ogni singola tubazione che si innesta sulla condotta principale pubblica.

La ditta che riscuote attualmente la tassa è l'ABACO S.p.a.  a cui si rimanda per ogni tipo di informazione.

Come effettuare la domanda

Il richiedente inoltra domanda in bollo indirizzata al Sindaco per ottenere il rilascio della concessione per l'allaccio delle acque meteoriche alla condotta pubblica.
Il Responsabile dell'Area Manutenzioni  rilascia quindi la concessione,  previo versamento da parte del richiedente di €. 25,82 per ogni singolo allaccio richiesto, da effettuare presso la Tesoreria Comunale Banca  Intesa S. Paolo S.p..a..

 Il richiedente deve comunicare  all' Ufficio Manutenzioni del Comune di Castelfranco Veneto la fine dei lavori  onde consentire ai tecnici comunali  di verificare la corrispondenza dei lavori agli elaborati progettuali presentati.

DOCUMENTI DA PRESENTARE
Domanda in carta bollata al sindaco (il modulo si trova a fondo pagina, alla voce Moduli e Documenti)

COSTO

TEMPI PER IL RILASCIO DELLA CONCESSIONE
Entro 30 gg. dalla presentazione della domanda.


 

Ufficio di Competenza

Ufficio Manutenzioni:

via Francesco Maria Preti,44
Telefono 0423.735725
Fax 0423.735705
mail: strade@comunecastelfranco.it

Vai all'ufficio »

 

Modulistica