Servizi

    Pagamenti semplici e sicuri per la pubblica amministrazione

pagoPA è un sistema di pagamenti elettronici realizzato per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.

I pagamenti su pagoPA sono gestiti da diversi Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) (agenzie di banca, home banking, sportelli ATM, punti vendita SISAL Lottomatica, uffici postali, tabaccai) che aderiscono su base volontaria al sistema PagoPA ed espongono il logo PagoPA, e Cbill. In base al Psp prescelto possono essere addebitate spese/commissioni.

In base alla tipologia di servizio erogato dal Comune di Castelfranco Veneto il pagamento attraverso pagoPA può essere effettuato attraverso:

  1. Procedere con il pagamento immediato on-line scegliendo un PSP - Prestatori Servizi di Pagamento – fra quelli abilitati proposti al termine della procedura.
  2. Effettuare la stampa dell’avviso di pagamento, completo di IUV, barcode e QR-code, da utilizzare in seguito presso un PSP fisico fra quelli abilitati (agenzie di banca, home banking, sportelli ATM, punti vendita SISALLottomatica, uffici postali, tabaccai).

video esplicativo                   

  1. Al pagamento presso un PSP fisico fra quelli abilitati (agenzie di banca, home banking, sportelli ATM, punti vendita SISALLottomatica, uffici postali, tabaccai)
  2. Al pagamento sul portale del Comune di Castelfranco Veneto. In questo caso è possibile procedere al pagamento direttamente inserendo il codice IUV e il codice fiscale scegliendo un PSP - Prestatori Servizi di Pagamento – fra quelli abilitati.

È possibile verificare lo stato del pagamento e stampare la relativa ricevuta direttamente dal portale del Comune tramite la funzionalità Verifica pagamenti.

Un’ulteriore funzionalità, a disposizione dei cittadini in possesso di SPID, è l’Estratto Conto; la funzione permette di avere una cartella personale con il riepilogo di tutti i pagamenti effettuati, verificare le proprie posizioni aperte (con la possibilità di procedere al pagamento delle stesse) e stampare le relative ricevute.



Data ultimo aggiornamento: 25-02-2021