News ed Eventi

[14.03.2018] - Conto alla rovescia per l’inizio di “GRAnDE” il GRAPHIC DESIGN FESTIVAL 2018

Ad un mese esatto dall’apertura, è stato presentato questa mattina in Municipio a Castelfranco Veneto la prima edizione del “GRAnDE”, il festival del graphic design di scena il 13, 14 e 15 aprile 2018. Una prima edizione che avrà in Castelfranco Veneto il cuore dell’intera rassegna ma che coinvolgerà anche i comuni dell’IPA della Castellana. A presentare la tre giorni, nella sala Consiliare del Municipio, il sindaco, Stefano Marcon accompagnato dal consigliere comunale con delega all’IPA e promotrice del progetto, Mary Pavin, il presidente dell’associazione “Grande”, Federico Frasson, il dirigente dell’istituto professionale Carlo Rosselli, prof. Enrico Ghion presente con le docenti Monica Perin, Emanuela Doddis e Mariella Vecchiato impegnate in prima persona assieme all’associazione GRAnDE.

«Dalla crisi si è nata l’opportunità di valorizzare attraverso il gioco di squadra il territorio e il Festival GRAnDE ne è una valida occasione – ha introdotto il sindaco Marcon - ringrazio quanti, in primis la consigliera comunale Mary Pavin, hanno creduto sin dall’inizio a questo progetto. Un’idea importante che creerà volano economico per il nostro territorio. È un’idea partita da Castelfranco ma ha trovato subito territorio fertile nei comuni dell’IPA ma anche del mondo della scuola. Un’idea di ampio respiro non fine a sé stessa ma che saprà caratterizzare Castelfranco nel mondo della grafica e design. Un plauso all’associazione che si è costituita e che trova in Federico Frasson e nei suoi collaboratori un braccio operativo che non finisce mai di stupire come il coinvolgimento di personalità di grande caratura nel mondo della grafica e comunicazione. Un grazie agli sponsor che hanno creduto sin subito a questo progetto ed al mondo associazionistico che ha risposto alla chiamata».

All’incontro erano presenti Sindaci ed Amministratori del’IPA della Castellana ed anche una rappresentanza dell’Amministrazione di Montebelluna. «Questo è un progetto originale alla quale l'Amministrazione ci ha subito creduto come ci hanno creduto anche i comuni limitrofi che fanno parte del IPA Castellana – ha spiegato il consigliere Pavin con delega all’IPA – Con questo progetto siamo riusciti a superare i confini per realizzare una governance di area vasta. Siamo partiti nel 2016 e abbiamo sviluppato nel tempo numerose collaborazioni a partire dal mondo della scuola. Abbiamo l’obiettivo di calendarizzare nel tempo questo appuntamento nella speranza anche che possa dare visibilità a Castelfranco ed al territorio».

Tre giorni di eventi, workshop, talk, esposizioni e concorsi dove professionisti della comunicazione e del graphic design, aziende, istituzioni scolastiche, si potranno immergere e approfondire il mondo della grafica avendo per l'edizione 2018 come filo conduttore il tema della “Sostenibilità Positiva”. Dall'impaginazione editoriale alla fotografia, dall'impatto ambientale alla crescita felice e sostenibie, dall'iconografia all'animazione, dalla stampa al web. Il tutto si svolgerà nelle sedi più prestigiose della città di Castelfranco Veneto, città di Giorgione. Saranno presenti ospiti e relatori di fama nazionale e internazionale.

«Non credo ci sia stato un posto migliore dove fare un festival - ha spiegato nel suo intervento Federico Frasson - perché viviamo nel territorio forse tra i principali motori dell'Italia. In molti guardano al Veneto perchè sta crescendo in modo positivo e delocalizzare il festival da città come Torino, Milano e Roma è diventato importante e lo dimostra la grande attenzione ed interesse che stiamo avendo fuori da confini regionali. Un festival del graphic design perché siamo nel territorio della piccola media impresa dove dalla storia delle Grafiche Trevisan sono nate molte altre realtà grafiche e tipografie dando un connotato di distretto alla Castellana».

Un particolare coinvolgimento avverrà con il mondo della scuola ed in primis con l’istituto Rosselli. «Abbiamo dato subito la nostra piena adesione - ha sottolineato il dirigente, prof. Enrico Ghion - perché lo riteniamo un festival culturale, perché la grafica è cultura prima ancora che essere un mezzo di comunicazione. È un’espressione della nostra creatività e questa è un giusto modo per coinvolgere gli studenti».

La prevendita dei biglietti agli eventi in programma è disponibile sul sito www.grandefestival.it accedendo alla pagina workshop e talk o direttamente sul sito www.evenbrite.it. I posti sono limitati e saranno disponibili fino ad esaurimento. 

 

-MATERIALE DISPONIBILE_______________________