Città d'arte

IN QUESTA SEZIONE:

La Sacrestia del Duomo

Nella stupenda quadreria della Sacrestia si possono ammirare sette frammenti degli affreschi che Paolo Caliari detto il Veronese (1528-1588) eseguì per la villa Soranzo di Treville, demolita all’inizio dell’Ottocento: sul soffitto Il Tempo e la Fama, sulla parete di destra le figure della Giustizia e della Temperanza e quattro ovali con putti alati. Si segnalano inoltre, tra le opere più significative: la Cena in Emmaus e la Consacrazione vescovile di S. Nicolò di Paolo Piazza; l’Annunciazione del castellano Pietro Damini (1592-1631), la Presentazione al Tempio di Palma il Giovane e un San Rocco ai piedi della Vergine con Bambino, attribuito a Jacopo da Ponte, detto il Bassano (circa 1515-1592).